Regione Abruzzo
Alto Contrasto Reimposta
Area Protetta
Menu
Menu
Stemma

DEPOSITO SISMICO

Pubblicato il 27/01/2022
Pubblicato in: SUE

Come noto la LR del 03/06/2020 n°11 recante “Modifiche e integrazioni alla L.R. 11/08/2011 n°28 (Norme per la riduzione del rischio sismico e modalità di vigilanza e controllo su opere e costruzioni in zone sismiche)”, di recepimento delle innovazioni introdotte con Legge 14/06/2019 n° 55 “Sblocca cantieri”, ha attribuito nuove competenze ai Comuni in materia di costruzioni in zona sismica.
Inoltre la Legge Regionale del 13 ottobre 2020, n° 29, all’articolo 21 (avente ad oggetto “Modifica all’art. 13 della L.R. 28/2011”) ha stabilito quanto segue: “[…] 2-bis. Per le procedure connesse con l'Autorizzazione sismica di cui agli articoli 7 e 8 e con il Deposito Sismico di cui agli articoli 9 e 10, si utilizza la piattaforma regionale MUDE-RA appositamente predisposta dalla Regione Abruzzo in materia Sismica, a servizio dei Geni Civili regionali e dei Comuni." […].
E’ stata quindi attivata sulla piattaforma informatica MUDE-RA (di cui si riporta il link http://suap.egov.regione.abruzzo.it/home-mude/ , la sezione "SERVIZI DI COMPETENZA DEI COMUNI" attraverso cui è possibile trasmettere le istanze di “Deposito Sismico” di competenza dei Comuni. Ricevuta la pratica, il sistema telematico genera la ricevuta telematica di presentazione e inoltra la comunicazione al protocollo comunale per l'acquisizione del protocollo: la ricevuta, opportunamente protocollata costituisce, come previsto dall’art.10 comma 2 della L.R.n°11/2020, l’attestazione di avvenuto deposito, presupposto per l’inizio dei lavori (che successivamente deve comunque essere formalmente comunicato dal professionista incaricato). Nei tempi previsti dal procedimento e dal sistema informatico predisposto Regione il Comune provvede alla trasmissione della pratica al competente servizio del Genio Civile Regionale per consentire lo svolgimento delle attività di cui all’art.14 della L.R.n°11/2020 “Attività di Vigilanza e Controllo” (sorteggi a campione).
 
Tutte le comunicazioni trasmesse con le modalità previste nella sezione SUE - Sportello Unico per l’Edilizia, successive al deposito così come previsto dalle procedure telematiche, dovranno contenere OBBLIGATORIAMENTE gli allegati previsti dal procedimento stesso e reperibili al seguente link: https://www.regione.abruzzo.it/content/documentazione-e-modulistica

RESTA L’OBBLIGO DELLA COMUNICAZIONE DI INIZIO E FINE LAVORI PRESSO IL SUE, CON LE MODALITA’ PREVISTE DAL VIGENTE REGOLAMENTO EDILIZIO COMUNALE E PER IL TRAMITE DELLE PROCEDURE PRESENTI nella sezione SUE - Sportello Unico per l’Edilizia presente sul sito istituzionale, ALLE QUALI ALLEGARE LE RICEVUTE DI COMUNICAZIONE TRASMESSE AL PORTALE DEL GENIO CIVILE

Notizie Collegate
24/09/2022 Agenzia delle Entrate - Verificazione periodica anno 2023 Mod. 28 – Istruz. XIV, par. 183 – Artt. 118 e 119 del Regolamento 8 dicembre 1938, n. 2153.
21/01/2022 PDC E SCIA - PROROGA TERMINI

Utilità

Amministrazione Trasparente
Albo Pretorio
Uffici
Calcolo IUC
SUAP
SUE
Piano Emergenza
Modulistica
Notizie